Profile

Join date: May 10, 2022

About

DIRETTA Giro d’Italia 2022, terza tappa LIVE: Cavendish precede Demare e Gaviria allo sprint, 3 italiani in top10


IN DIRETTA☛🔴 Giro d’Italia 2022


IN DIRETTA☛🔴 Giro d’Italia 2022


Dopo le prime tre tappe svolte in Ungheria e il giorno di riposo, il Giro d’Italia 2022 riprende quest’oggi gareggiando nel Bel Paese, precisamente in Sicilia: il primo vero percorso insidioso del Giro prevede partenza da Avola e arrivo presso l’Etna, particolarmente ostico.


Oggi martedì 10 maggio la Corsa Rosa vivrà una tappa di media montagna, partendo subito in salita, sin dai primi chilometri da Avola; naturalmente, l’attesa è tutta per l’ascesa dell’Etna, dove si arriverà a toccare punte addirittura del 15%. Insomma, si attende una tappa tutta da vivere e importante in ottica classifica generale.


Infatti, i corridori che puntano alla maglia rosa e, dunque, a primeggiare nella classifica generale sono pronti a sfidarsi in questa tappa particolarmente ostica; occhi puntati sui capitani per ciascun team e, di conseguenza, i favoriti per la conquista della maglia rosa al termine della competizione.


La diretta scritta della quarta tappa del Giro d’Italia 2022, che manda in scena la Avola-Etna di 170 chilometri. Ecco il giorno del primo vero arrivo in salita, che dopo il riposo potrebbe risultare ancor più indigesto e provocare sorprese inattese. Si riparte con Mathieu Van der Poel in rosa, ma l’olandese dovrà davvero compiere un’impresa per continuare a mantenere il simbolo del primato sulle proprie spalle.


Simon Yates sarà sicuramente uno dei protagonisti più attesi nella diretta del Giro d’Italia 2022 oggi, in occasione dell’arrivo in cima all’Etna. La vittoria nella cronometro di Budapest ci ha detto senza dubbio che il britannico è in grande forma, a maggior ragione se si considera che in genere le prove contro il tempo non sono il suo principale punto di forza. Le salite sicuramente gli piacciono di più, compresa l’Etna alla quale è legato un ricordo molto dolce per Simon Yates, cioè la prima maglia rosa della sua vita.


Era giovedì 10 maggio 2018, il duo della Mitchelton formato dal britannico e da Esteban Chaves riuscì a staccare tutti – terzo fu Thibaut Pinot a 26” – o meglio, Yates staccò tutti e raggiunse il colombiano che era già in fuga. Chaves naturalmente si prese la vittoria tappa mentre Simon andò in maglia rosa, dando inizio a un Giro d’Italia che per Yates fu memorabile per due settimane e mezza grazie ai successi sul Gran Sasso, ad Osimo ed infine Sappada e 13 tappe in maglia rosa. Certo, il finale sarebbe da riscrivere se Simon Yates vorrà arrivare in rosa a Verona… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

D

DIRETTA!@ Giro d'Italia 2022 In Diretta Streaming GRTATIS 9 Maggio 2022

More actions